• Home
  • ... Come funziona Google?
Come funziona Google?

Come funziona Google?

Sei proprio sicuro di conoscere esattamente come funziona Google?

Ho voluto dedicare una pagina del mio sito appositamente a questo argomento per mostrarti esattamente come "ragiona" Google, in modo che tu possa comprendere quanto sia (nella maggior parte dei casi) INDISPENSABILE, oggi, per la tua attività:

  • essere presente online - e avere, quindi, un TUO sito web...
  • possedere - se operi a livello "locale" - una scheda verificata su Google MyBusiness...
  • (magari) prendere in considerazione un'attività SEO per migliorare il POSIZIONAMENTO del tuo sito web - perchè probabilmente, anche nel tuo settore, ci sono persone che si stanno rivolgendo proprio a Google per cercare informazioni su di te, sulla tua Azienda o sui prodotti/servizi che vendi...
  • e, in alcuni casi, perchè potresti essere ANCHE "costretto" ad investire nella pubblicità a pagamento - sempre su Google - attraverso la sua piattaforma pubblicitaria (Google Ads)

E allora, ecco di cosa ti parlerò all'interno di questa pagina:

So che alcuni di questi concetti potrebbero sembrarti piuttosto "tecnici" - e nella realtà, è proprio così, ed è per questo che ho voluto provare a semplificarli il più possibile.

E ti capisco se pensi di non volerci sbattere la testa, TU, in prima persona, delegando completamente alcune di queste attività agli "esperti del settore".

Con questo non voglio dire che dovrai necessariamente diventare un esperto di siti web, posizionamento o pubblicità su Google.

MA, credimi...

Fino a che non sarai TU, per primo, a comprendere alcune delle dinamiche - non tutte, MA almeno le più importanti - legate alla "presenza online" della tua attività e del ruolo FONDAMENTALE che, anno dopo anno, ha assunto lo stesso Google...

Potresti continuare a ritrovarti nella situazione in cui "il tuo sito web non funziona", "il tuo sito web ha poche visite (e contatti!)" e difficilmente otterrai i risultati in cui speravi.

Non preoccuparti se, in questo momento, ti trovi esattamente in questa situazione.

Sono sicuro che, quando sarai giunto alla fine di questa pagina, avrai le idee più chiare su:

  • COSA aspettarti dalla tua "presenza online"
  • COME, QUANDO e SE utilizzare alcuni degli strumenti che ti ho citato all'inizio: sito web, scheda Google MyBusiness, SEO, pubblicità su Google, ecc...

Non solo.

Sarai anche in grado di fare richieste più PRECISE ai professionisti a cui deciderai di affidare la gestione di ognuno di questi strumenti.

Sei pronto?

Partiamo dall'inizio.

 

Cos'è e come funziona Google?

Google è un motore di ricerca, o meglio…

E’ IL motore di ricerca.

Infatti, con una percentuale del 95,4% (il dato è aggiornato a Febbraio 2019) Google è il motore di ricerca più utilizzato in Italia - così come nella stragrande maggioranza dei paesi di tutto il mondo, anche se con percentuali a volte inferiori.

Indipendentemente da quale sia la TIPOLOGIA della ricerca effettuata (ti spiegherò meglio questo concetto tra pochissimo) e volendo semplificare al massimo, Google funziona così:

  1. quando una persona cerca una parola o un insieme di parole (le cosiddette “keywords”)
  2. Google si prende un brevissimo tempo - che ogni volta mostra immediatamente sotto la parola cercata per farti capire QUANTO sia stato veloce smile
  3. e risponde mostrando dei risultati

Questi risultati prendono il nome di SERP (Search Engine Results Page) e sono, appunto, le pagine che contengono tutti i risultati relativi a quella determinata ricerca.

Se fin qui è tutto piuttosto chiaro, fai molta attenzione a quello che sto per svelarti...

Questi risultati possono... VARIARE!

Proprio così, i risultati che Google mostra all'interno delle sue SERP possono variare in base a 3 fattori:

  • la TIPOLOGIA della ricerca effettuata
  • la POSIZIONE dalla quale viene effettuata la ricerca
  • le PREFERENZA della persona che effettua la ricerca (in base allo storico delle proprie ricerche effettuate e dei siti web già visitati in passato)

E' fondamentale tu comprenda questo concetto, perché...

Indipendentemente dalle azioni (positive o negative) che avrai attuato SUL tuo sito web - Google potrebbe rispondere alla stessa ricerca in maniera diversa, a persone diverse.

Non te l'aspettavi, vero? smile

In particolare, se con la tua attività operi prevalentemente a livello "locale", ti consiglio vivamente di dare un'occhiata alla pagina dedicata a Google MyBusiness - dove approfondisco ampiamente questo concetto.

 

Le 3 tipologie di ricerche effettuate su Google

Dicevamo...

Esistono 3 tipologie di ricerche, ed è estremamente importante tu capisca in cosa si differenziano l'una dall'altra perchè Google potrebbe rispondere in maniera diversa e, per ognuna di essa, potresti trovare più o meno ostacoli da superare prima che il tuo sito web venga mostrato alle persone che ti stanno cercando - o stanno cercando i prodotti/servizi che vendi.

  • ricerche INFORMAZIONALI - ricoprono, mediamente, circa l’80% delle ricerche effettuate
  • ricerche TRANSAZIONALI o COMMERCIALI - 10%
  • ricerche NAVIGAZIONALI - 10%

E, di conseguenza, per ognuna di esse potresti aver bisogno dell'aiuto di 3 "strumenti" diversi.

 

Ricerche informazionali

Rientrano in questa tipologia le ricerche in cui le persone, semplicemente, cercano informazioni relativamente a "qualcosa".

Un esempio di ricerca informazionale legato al territorio in cui vivo potrebbe essere "Cosa vedere sul Lago Maggiore", oppure "Quali sono le spiagge del Lago Maggiore", o ancora "Quanto è profondo il Lago Maggiore", ecc...

In questa tipologia di ricerca - che ricopre l'80% delle ricerche effettuate su Google - rientrano tutte le ricerche in cui le persone stanno SOLO cercando informazioni.

E non è detto, quindi, stiano pensando di acquistare "qualcosa" - compreso quindi anche il tuo prodotto/servizio… smile

 

Ricerche transazionali (o commerciali)

Rientrano in questa tipologia le ricerche in cui le persone stanno effettivamente cercando un prodotto/servizio - MA non sanno ancora con precisione quale, da chi e SE lo acquisteranno.

Per farti un esempio simile al precedente, una ricerca transazionale (o commerciale) potrebbe essere: "Hotel sul Lago Maggiore", o "B&B con piscina sul Lago Maggiore", ecc...

Rispetto alla precedente, le persone che effettuano una ricerca di questo tipo POTREBBERO senza alcun dubbio trovarsi più vicine all'acquisto...

 

Ricerche navigazionali

Rientrano in questa terza categoria le ricerche in cui le persone stanno cercando CON PRECISIONE un prodotto/servizio (o un Brand) specifico.

Esempio: "Hotel Riva Reno Lago Maggiore", oppure "B&B Villa Clementina Laveno Lago Maggiore" - o il nome preciso della tua Azienda o di uno dei prodotti/servizi che vendi.

In questo caso, come puoi ben capire...

E' plausibile che le persone che effettuano una ricerca di questo tipo siano MOLTO vicine all'acquisto!

 

Ora che ti ho chiarito questa distinzione, sei pronto per fare questo ESERCIZIO insieme a me... smile

Apri Google in una nuova finestra e provare a cercare:

  1. il nome della tua attività
  2. il nome di uno dei prodotti/servizi che vendi - aggiungendo, magari, anche il nome della località in cui si trova la tua attività
  3. alcune delle domande che i tuoi potenziali clienti potrebbero fare inerenti alla tua attività e ad alcuni dei prodotti/servizi che vendi

Incredibile, vero?

Come ti dicevo...

In base alla tipologia della ricerca effettuata, Google potrebbe rispondere in maniera diversa, mostrando risultati (SERP) diverse.

In alcuni casi o in alcuni settori specifici, infatti, Google potrebbe mostrare tra i suoi risultati - e PRIMA di qualsiasi sito web - contenuti quali:

  • Video
  • Immagini
  • Mappe
  • Schede delle attività posizionate direttamente sulla propria mappa - ti ricordo, se vuoi approfondire questo argomento, di visitare la pagina in cui parlo di Google MyBusiness
  • Ecc...

Ma come se non bastasse (ed è probabile che te ne sia già accorto), non è finita qui!

Infatti, in ognuna di queste diverse tipologie di ricerca Google potrebbe dare un certo spazio ai risultati "a pagamento".

Cosa sono?

Te lo spiego velocemente nel prossimo paragrafo! smile

 

Come funziona Google: i risultati "a pagamento"

Google - che "vive" di pubblicità - destina le prime 4 posizioni ai risultati a pagamento.

Il numero (da un minimo di 1 ad un massimo di 4) può variare in base alla concorrenza.

Infatti, nel caso ci siano Aziende disposte a pagare ogni Click effettuato, Google mostra i siti web di questi "inserzionisti" PRIMA di tutti gli altri - indipendentemente da quale sia la posizione occupata "organicamente".

Questo significa che anche se, su determinate ricerche, il tuo sito web si trovasse in ultima posizione...

Potresti mostrarlo tra i primi 4 risultati, "semplicemente" pagandosmile

Il costo di un Click lo si conosce prima di avviare l'inserzione e può variare in base alla concorrenza: maggiore è la concorrenza, più alto sarà il costo del Click.

Giusto per darti un'idea, in alcuni settori per alcune "chiavi di ricerca" OGNI click potrebbe costare tra i 0,20€ ed i 0,50€, mentre in altri anche più di 10€!

 

 

Come funziona Google: i risultati "organici"

E' solamente dopo i risultati "a pagamento" che Google mostra TUTTI gli altri risultati, nell'ordine che ritiene migliore.

I siti web mostrati tra i risultati "organici" vengono suddivisi in pagine (le cosiddette SERP, ricordi?), ed ogni pagina contiene 10 risultati.

Per aiutarti a capire quanto possa essere DETERMINANTE per la tua attività comparire, con il tuo sito web, nella prima pagina di Google (e, possibilmente, nelle prime posizioni) voglio citarti questa frase simpatica di un mio caro amico:

"Il posto migliore per nascondere un cadavere è... la seconda pagina di Google!"

Se, giunto a questo punto, ti stessi chiedendo COME Google stabilisce l'ordine in cui mostrare i risultati "organici", devi concedermi ancora qualche istante perchè ti chiarirò questo ma FONDAMENTALE concetto nel prossimo paragrafo.

 

Indicizzazione o posizionamento?

L'ultimo argomento del quale voglio parlarti - affinchè tu possa comprendere ESATTAMENTE come "ragiona" Google - è la differenza tra indicizzazione e posizionamento.

Ho bisogno della tua massima attenzione perchè è un concetto cruciale, sul quale fanno confusione anche molti "esperti del settore".

Ed è per questo motivo che ci tengo a parlartene.

Per aiutarti a capire quale sia la sostanziale differenza tra indicizzazione e posizionamento voglio farti l'esempio della biblioteca.

Google, grazie ad una scansione periodica della rete, dispone di un proprio INDICE con il quale organizza TUTTI i siti web che rileva (compreso il tuo).

Semplificando al massimo, proprio come i libri vengono suddivisi per genere all'interno di una biblioteca, i siti web vengono "raggruppati" nell'indice di Google in base all'argomento che trattano.

E' in questo modo che Google riesce ad essere sempre SUPER veloce nel trovare le risposte a qualsiasi domanda! smile

Presta attenzione a quello che sto per rivelarti...

Qualsiasi sito web - a patto che non vengano commessi errori "tecnici" grossolani (o venga fatto volontariamente) - viene aggiunto AUTOMATICAMENTE da Google all'interno del proprio indice.

E questo è il motivo per cui divento una bestia quando scopro che alcuni "esperti del settore" provano a venderti l'indicizzazione su Google - come se fosse merito loro se Google, nel giro qualche giorno (o settimana al massimo), inizia a mostrare il tuo sito web nelle sue SERP...

E' ben diverso, invece, il concetto di POSIZIONAMENTO.

E' l'ordine con cui vengono mostrati da Google i siti web relativi ad una determinata ricerca.

Di conseguenza, è la posizione che occupano all'interno delle pagine che contengono i risultati.

Ed è qui che entra in gioco la SEO (Search Engine Optimization): l'ottimizzazione dei siti web per i motori di ricerca - affinchè vengano mostrati nelle prime posizioni... smile