Consulenza one-to-one

Qual è il MOTIVO per cui hai deciso (o pensato) di voler realizzare un sito web per la tua attività?

Ma soprattutto, qual è l'OBIETTIVO del TUO sito web?

Per quanto possano sembrarti 2 domande molto banali, ti assicuro che non è così. E me ne rendo conto (quasi) ogni volta che mi viene chiesto di realizzare un sito web.

Vuoi sapere perchè? Te lo svelo nelle prossime righe.

Ogni giorno vengo a contatto con persone che hanno capito quanto il futuro della propria attività sia in qualche modo legato al web, perchè ormai oggi TUTTI siamo a contatto con questo strumento (il web) che, oltre ad averci cambiato la vita, ha letteralmente cambiato ANCHE il mondo del lavoro.

Sarai d'accordo con me che il web ha reso possibili molte cose addirittura impensabili fino a non troppi anni fa.

Pensa a come sia facile oggi, ad esempio, tenere un meeting dal proprio ufficio con persone sparse in qualsiasi punto del pianeta.

Oppure come sia diventato facile e veloce, oggi, fare un qualsiasi acquisto senza uscire di casa e stando comodamente sdraiati sul divano.

A me è capitato di realizzare un sito interamente "via Skype": il mio cliente era in Brasile e ci siamo visti SOLO via web.

Se ti avessi raccontato uno di questi 3 scenari vent'anni fa (ma forse anche meno) non mi avresti mai creduto e probabilmente mi avresti preso per pazzo.

Perchè ti sto dicendo tutto questo? Mettiti comodo e guarda insieme a me questi dati (Gennaio 2018 - il report completo puoi vederlo qui):

Il digitale nel mondo (Gennaio 2018)

Il digitale in Italia (Gennaio 2018)

Crescita digitale annuale (Gennaio 2018)

Tempo speso sui media in Italia (Gennaio 2018)

Per quanto potessi "solo" percepirlo, probabilmente adesso ti renderai conto anche tu quanto REALMENTE Internet sia entrato con prepotenza nella nostra vita quotidiana e, in molti casi (e settori), l'abbia notevolmente cambiata.

Se fino a non molti anni fa infatti, prima di decidere se acquistare un qualsiasi prodotto o servizio potevi:

  • chiedere informazioni ad un amico (o conoscente)
  • aspettare che qualcuno (un venditore) venisse a bussarti alla porta per presentarti quel prodotto o servizio
  • venire a conoscenza di quel prodotto o servizio attraverso i canali di comunicazione "standard" come tv, radio, giornali, volantini, ecc..

con l'avvento di Internet si è aggiunta una possibilità, alla quale oggi (quasi) tutti ricorriamo pressochè quotidianamente:

  • cercare informazioni (relative a quel prodotto/servizio) sul web

Sono abbastanza certo che sarà capitato anche a te di "andare su Google" e cercare informazioni su quel prodotto/servizio che avresti voluto comprare per capirne meglio il funzionamento, scoprirne tutte le caratteristiche, leggere le recensioni di altre persone che lo hanno già comprato e testato sulla propria pelle, ecc..

Pensa che OGNI GIORNO SUL WEB VENGONO EFFETTUATE 54.000 RICERCHE AL SECONDO!

Scommetto che non lo sapevi, vero?

Non preoccuparti, non è assolutamente questo un problema.

Il VERO problema è un altro, ed ho bisogno della tua massima attenzione affinchè tu lo capisca.

Per quanto TUTTI sappiano quanto sia diventato importante oggi il web - e presente nella vita quotidiana - e quanto sia diventato imprescindibile essere presenti SUL web, a maggior ragione nel caso in cui ci si ritrovi a gestire una qualsiasi attività, piccola o grande che sia, NON tutti riescono a rendersi effettivamente conto di TUTTE le potenzialità che questo strumento ci offre.

Fidati di me se ti confido di accorgermene (quasi) ogni volta che mi viene chiesto di realizzare un sito web.

Molti imprenditori - per me un imprenditore è pur sempre una persona (o un gruppo di persone, sia chiaro) che ha deciso di vendere un prodotto o servizio ad altre persone (prova ad applicare questa definizione estremamente banale alla tua attività e ti renderai conto che, alla fine, è così) - decidono di esporsi sul web ancor prima di aver risposto a quelle due SEMPLICI domande che ti ho posto all'inizio:

  • qual'è il MOTIVO per cui hai deciso (o pensato) di voler realizzare un sito web per la tua attività?
  • qual'è l'OBIETTIVO del tuo sito web?

E la risposta non può essere solamente e semplicemente "... perchè oggi tutti hanno un sito web" o "... perchè sul web posso trovare più clienti".

Per farti capire ESATTAMENTE dove voglio andare a parare, voglio farti un esempio.

Pensa alla tua prima macchina, quella che guidi e quella con cui hai iniziato a sfrecciare tra le strade della tua città.

Prima di iniziare a guidare quella macchina, ti sarai sicuramente iscritto ad una Scuola Guida o avrai comunque studiato per conto tuo TUTTA la teoria sul funzionamento della macchina, del motore e sulle "regole" da rispettare nel momento in cui ci si trova a guidare una macchina, su una strada, con altre persone.

Non solo, avrai dovuto per forza affrontare anche una prova pratica, in cui qualcuno ha verificato anche le tue abilità di pilota prima di rilasciarti una patente.

Perchè ti ho fatto questo esempio?

Perchè quello che succede nel mondo del web NON segue esattamente questo percorso.

Immagina che il tuo sito web o, in qualche modo, la TUA PRESENZA ON-LINE sia la macchina che vuoi guidare (ti ricordo che per quanto tu possa ritenere di esserne capace, non potrai MAI guidare una macchina senza aver conseguito una patente di guida).

Ebbene, sul web chiunque (pur non avendo specifiche competenze tecniche) può creare un sito web in maniera totalmente autonoma e (quasi) gratuita.

Ed è proprio per questo motivo che mi imbatto quasi ogni giorno (e probabilmente succede anche a te) in siti web fatti da schifo, strutturati senza alcuna logica, con contenuti messi a casaccio.

Infatti, c'è chi decide di:

  • realizzare in completa autonomia il proprio sito web (oggi, grazie ad un qualsiasi CMS, è possibile farlo GRATUITAMENTE in poche ore)
  • gestire - sempre in autonomia - i Profili Social legati alla propria attività (quanto ci si impega infatti a condividere qualcosa su Facebook o Instagram: pochissimi secondi!)
  • creare annunci A PAGAMENTO su Google e/o Facebook per far conoscere la propria attività "al numero più alto di persone possibile" (delle 3 è la peggiore, perchè mentre le prime due comportano solo una perdita di tempo, quest'ultima rischia di far perdere veramente un sacco di soldi!)

In alcuni casi, ci si affida ciecamente a quel cugggino ritenuto da tutti un "guru" o un "grande esperto del settore" (o perchè LUI si spaccia benissimo come tale...)

Sai come sono (nella stragrande maggioranza dei casi) i risultati?

Decisamente PESSIMI.

Chissà poi perchè si pensa sempre che si possano ottenere dei GRANDI risultati in POCHISSIMO TEMPO e (quasi) TOTALMENTE GRATIS...

Le "grandi" Aziende NON affidano il sito web, i profili social (e la comunicazione più in generale), le campagne pubblicitarie e, prima ancora, la propria strategia di Marketing a cugggini o provano a fare tutto da soli "... perchè così si risparmia".

Perchè vuoi commettere TU questo grave errore?

Ma non è finita qui.

C'è chi, invece, decide di:

  • affidare "un po' alla cieca" la realizzazione del proprio sito web ad uno tra i tanti professionisti del settore (una Web Agency o un freelance come me) dopo aver chiesto qualche preventivo e scegliendo A PRIORI quello che cosa meno
  • affidare la gestione dei Profili Social delle propria attività ad uno tra i tanti professionisti del settore, concordando un certo numero di post al giorno / alla settimana / al mese per una determinata cifra - senza però stabilire ESATTAMENTE cosa, come, quando, perchè ed in particolare PER CHI pubblicare quei post
  • affidare la gestione degli annunci A PAGAMENTO su Google e/o Facebook ad uno tra i tanti professionisti del settore ed avere come ritorno tantissime visualizzazioni e magari altrettante richieste di preventivi MA pochissimi "clienti veri" (per "clienti veri" intendo quelle persone che poi effettivamente acuisteranno il nostro prodotto/servizio)

Con questo NON voglio dire che sia sbagliato affidare QUALCOSA CHE NON SI SA FARE a QUALCUNO CHE LO SA FARE o che non esistano molti bravi professionisti del settore (Web, SEO, Social, Grafica, Foto e Video, Comunicazione, Marketing, ecc..) in grado di aiutarti, anzi!

Non solo.

E' giustissimo che tu, imprenditore, non sia tenuto ad avere competenze in ambito Web, SEO, Social, Grafica, Foto e Video, Comunicazione e Marketing.

TU, però, devi essere in grado di capire (e sapere) ESATTAMENTE in che modo ognuno di questi professionisti possa aiutarti concretamente ad ottenere VERI risultati per la tua attività, sul web (ON-line) e nel mondo "reale" (OFF-line).

Se questa BASE SOLIDA viene a mancare, prima di fare qualsiasi primo passo (sul Web, sui Social, in Google Ads, ecc..), posso assicurarti che sarà MOLTO difficile raggiungere i risultati sperati.

Ok Gianluca, ma perchè mi stai dicendo tutto questo e soprattutto come posso evitare di commettere tutti questi errori?

Ho voluto elencarti tutte queste scelte sbagliate per aiutarti a capire in anticipo tutto quello che NON devi fare prima di lanciare la tua attività online ed evitarti tutti gli errori che altre persone hanno già fatto e continueranno a fare.

Il web potrà diventare (e lo è!) uno strumento POTENTISSIMO per la tua attività SOLO SE sarai in grado di capire realmente COME SFRUTTARLO A TUO FAVORE.

Grazie ad un sito web, alla SEO e ai Social (ma non solo) avrai la possibilità di raggiungere un numero elevato di persone.

E' assolutamente vero e non c'è affermazione più corretta di questa.

E se hai un'attività queste persone potranno coincidere con i tuoi POTENZIALI CLIENTI e, se sarai bravo, potrai trasformarli nei TUOI CLIENTI.